Interventi sociosanitari e inserimento lavorativo: da spesa a investimento.

Interventi sociosanitari e inserimento lavorativo: da spesa a investimento.

Panta Rei è una cooperativa a oggetto plurimo che si occupa dell’assistenza e dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate nell’ambito della salute mentale.

Panta Rei opera da oltre 15 anni con la certezza che un “lavoro vero”, che supera lo stigma e il pregiudizio, centrato sulla persona, costruito su misura ma fermamente ancorato alla realtà rappresenta per le persone con disturbi psichiatrici una vera opportunità di crescita e di benessere, una terapia utile ed efficace per convivere con le proprie difficoltà, e migliorare la qualità della vita dei pazienti e dei loro famigliari.
Ne abbiamo avuto la prova quotidianamente in tutti questi anni ma abbiamo ritenuto importante affidare la nostra storia e il nostro modo di lavorare ad autorevoli enti di ricerca che potessero avvalorare in modo rigoroso e scientifico ciò che la nostra organizzazione e la nostra professionalità hanno portato avanti con convinzione in tutti questi anni.

E’ stato quindi con piacere che abbiamo accolto l’invito di ProWin e la fiducia di Fondazione Cattolica per la realizzazione di una analisi strutturata dei benefici economici e sanitari dell’inserimento lavorativo, realizzata con la collaborazione di Socialis, Università di Brescia e Università di Verona che sono stati i veri protagonisti insieme ai nostri pazienti, di questo percorso.

Siamo orgogliosi degli esiti che la ricerca ha prodotto e vogliamo condividerli per contribuire alla costruzione di nuovi percorsi e strumenti per la salute mentale, insieme alle istituzioni e a coloro che, come noi, credono che mettere al centro le persone, e non la malattia, sia sempre una scelta vincente.
Vi invitiamo quindi all’evento

Interventi sociosanitari e inserimento lavorativo: da spesa a investimento.

Gli esiti della ricerca condotta sui pazienti ella cooperativa Sociale Panta Rei come strumento per ridisegnare nuove forme e politiche per la salute mentale.

Giovedì 18 giugno ore 17.00