L’inserimento lavorativo di soggetti con disagio psichico

L’inserimento lavorativo di soggetti con disagio psichico


Gli esiti della ricerca sull'inserimento lavorativo dei soggetti con disagio psichico, in collaborazione con Università, Socialis e Prowin, con il sostegno di Fondazione Cattolica.

L’inserimento lavorativo di soggetti con disagio psichico

valutazione degli esiti, misurazione d’impatto, proposte organizzative per un modello riabilitativo innovativo.

Gli esiti della ricerca condotta sui pazienti della cooperativa Sociale Panta Rei come strumento per ridisegnare nuove forme e politiche per la salute mentale.
Insieme a ProWin e grazie alla fiducia di Fondazione Cattolica abbiamo contribuito alla realizzazione di una analisi strutturata dei benefici economici e sanitari dell’inserimento lavorativo, realizzata con la collaborazione di Socialis, Università di Brescia e Università di Verona che sono stati i veri protagonisti insieme ai nostri pazienti, di questo percorso.

Siamo orgogliosi degli esiti che la ricerca ha prodotto e vogliamo condividerli per contribuire alla costruzione di nuovi percorsi e strumenti per la salute mentale, insieme alle istituzioni e a coloro che, come noi, credono che mettere al centro le persone, e non la malattia, sia sempre una scelta vincente.

Scarica i report.