Nuove Scatole Solidali Le Groletterie REAL Food

Nuove Scatole Solidali Le Groletterie REAL Food

Rompere le scatole (solidali) non è mai stato più gustoso!

Le nuove Groletterie R.E.A.L. Food sostengono il lavoro dei nostri soci

Di stare con le mani in mano proprio non siamo capaci. Soprattutto quando le situazioni ci sono avverse, la nostra indole ci impone di trovare soluzioni per ripartire da una nuova direzione. Dopo aver riorganizzato il lavoro della lavanderia, testato un nuovo servizio di delivery per La Groletta e reinserito i nostri soci in altri contesti lavorativi, abbiamo dato un nuovo sprint al progetto R.E.A.L. Food, l’iniziativa di recupero delle eccedenze alimentari sostenuto da Fondazione Cattolica.

Quando tutto sembrava volerci tenerci ancorati ai blocchi di partenza, siamo partiti in quarta … accendendo i fornelli.

Così ora è possibile assaggiare in anteprima le nuove Groletterie R.E.A.L. Food, sughi, composte e condimenti per completare il pasto con qualcosa di … buono. Buono non solo per la qualità della materia prima, buono perché sostiene la nostra mission attraverso il lavoro dei nostri soci con disabilità. Sono ricette artigianali, interamente realizzate a mano, che non vedrai l’ora di assaggiare per aggiungere una nota di creatività alle tue preparazioni.

Perché è questo il momento giusto per acquistare Le Groletterie?

Perché la solidarietà non è dare ciò che avanza, ma dare ciò che serve a chi ne ha bisogno.

Puoi ordinare le nuove scatole solidali con tutte le novità a marchio R.E.A.L. Food al prezzo lancio di € 18.00 (tutto incluso)

Rompi la scatola, ecco cosa ci troverai

Le scatole solidali sanno coniugare i sapori della tradizione con la continua ricerca di nuovi sapori che racchiude tutti i valori della nostra cooperativa: l’inclusione sociale attraverso il lavoro e il rispetto per il territorio.

I nuovi prodotti

  • Il nostro Pomodorino Rustico: una salsa di pomodorini al basilico. Un sapore verace, un profumo avvolgente e tutta la sincerità del sapore rustico della tradizione italiana.
  • La nostra Cipolla Dolce: una composta di cipolle rosse. Una vera delizia che si accompagna a carni e formaggi esaltandone il gusto senza sovrastarne l’aroma.
  • La nostra Mela Corretta: una composta speziata di mele e grappa. Delicate note speziate per questa versione moderna della classica composta di mele, una consistenza cremosa e compatta da gustare come antipasto, su un crostino di pane abbrustolito, con un tagliere di formaggi e in accompagnamento alla carne.
  • Un prodotto a sorpresa tra le tante referenze di marmellate, confetture e salse delle nostre Groletterie. Un’occasione unica per lasciarti stupire da tutto il buono della solidarietà.

Cosa puoi fare tu?

Prenotare adesso la tua scatola solidale R.E.A.L. Food: ogni confezione contiene 4 vasetti che ti saranno recapitati direttamente a casa, al prezzo lancio di € 18.00 (tutto incluso)

 Cos’è R.E.A.L. Food

R.E.A.L. Food è dare una nuova risorsa alle eccedenze alimentari.

Il progetto R.E.A.L. Food nasce dall’esigenza di contrastare lo spreco di cibo ancora buono e trasformarlo in un’occasione di inclusione lavorativa per i soci della Cooperativa Panta Rei, resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Cattolica.

Il funzionamento è abbastanza intuitivo: prevede il ritiro dei prodotti freschi invenduti dalla grande distribuzione e trasformato per essere reso consumabile in periodo di tempo più lunghi.

Lo stoccaggio, la selezione e la trasformazione dei prodotti è a cura della cooperativa Panta Rei che così è in grado di offrire posti di lavoro alle persone con difficoltà psichiche per una distribuzione che vede il coinvolgimento delle mense scolastiche, in primis, grazie alla collaborazione con FISM.

Insomma, oltre al cibo, dietro a R.E.A.L. Food c’è il concetto dell’accoglienza incondizionata e non giudicante, e il desiderio di inserire “elementi di bontà” nelle vite di tutti, creando un legame tra le persone, il territorio e le comunità.

Una risposta alla situazione di emergenza sociale che fa della cooperazione tra privato, pubblico ed associazionismo un punto di forza, l’inizio di una rete virtuosa che è uno dei tanti, importanti, passi verso la lotta alla povertà e allo spreco di cibo.

Leggi di più sul progetto R.E.A.L. Food