Ristorante La Groletta

Ristorante La Groletta


La Groletta nasce da un progetto, gestito dalla Cooperativa Sociale Panta Rei. Il suo obiettivo è quello di offrire alle persone con disagio psichico un vero posto di lavoro, con uno stipendio sicuro e dunque una maggiore autonomia e dignità.

La Groletta nasce da un progetto, gestito dalla Cooperativa Sociale Panta Rei. Il suo obiettivo è quello di offrire alle persone con disagio psichico un vero posto di lavoro, con uno stipendio sicuro e dunque una maggiore autonomia e dignità. Per loro, il ristorante e l’abergo sono un’importante opportunità di riabilitazione, attraverso un lavoro protetto in un ambiente stimolante e familiare. Così, ogni giorno, queste persone si impegnano per stare bene. E fare stare bene anche voi.

 

Dal coinvolgimento all’autonomia

L’esperienza fino ad oggi maturata dalla Cooperativa consente di individuare alcuni importanti fattori terapeutici legati a questo tipo di percorso:

  • Un ambiente e un clima “non psichiatrici”, aperti: l’esperienza coinvolge la persona che si sente lavoratore e non più malato;
  • Il riscontro economico adeguato alle capacità: il socio sviluppa un’autoidentità positiva e una consapevolezza non distruttiva dei propri limiti;
  • L’affiancamento quotidiano di operatori adeguatamente formati: preparati sia in ambito socio-sanitario che nella supervisione dell’aspetto produttivo, rappresentano un prezioso supporto relazionale;
  • Il feed-back positivo dell’ambiente familiare: l’utente non è più percepito come persona da assistere, ma come soggetto in grado di mantenersi autonomamente e in alcuni casi, di contribuire alle necessità della famiglia.

 

La formazione dello staff

I soci lavoratori svolgono mansioni di aiuto-cuoco, cameriere, barman, addetto alle pulizie, giardiniere, costantemente affiancati dagli operatori dell’equipe della Comunità. Inizialmente, ciascuno di loro segue un preciso programma propedeutico. Una prima fase, detta pre-inserimento, prevede un percorso mirato allo sviluppo delle funzioni necessarie a svolgere con regolarità l’attività lavorativa e delle capacità relazionali sia con il gruppo di lavoro che con i clienti. Questo periodo, è caratterizzato da una formazione specifica e calata nel concreto. I soci lavoratori, una volta raggiunto un maggior grado di autonomia, vengono assunti attraverso un progetto personalizzato, che, partendo da una attenta analisi delle specificità del soggetto disciplina l’orario di lavoro, la distribuzione giornaliera e settimanale e le mansioni.

 

Numeri di qualità

Il progetto partito nel 2006 si dava come obiettivo l’impegno di assumere da parte di Panta Rei 4-5 soggetti svantaggiati nell’arco dei primi 3 anni di attività. L’esperienza testimonia una crescita graduale e sorprendente fino ad arrivare alle 13 persone che oggi lavorano a La Groletta. L’esperienza è stata talmente positiva da modificare la tipologia della struttura: la Comunità Terapeutica Riabilitativa Protetta, per pazienti con maggiori necessità di assistenza, è oggi una Comunità Alloggio, destinata a soggetti che hanno conquistato notevoli livelli di autonomia con conseguente diminuzione di operatori socio-sanitari. Il successo del progetto si evidenzia non solo dall’aumento dei soggetti svantaggiati assunti o preinseriti nell’attività commerciale, ma anche dalla risposta positiva da parte della clientela. La Groletta infatti è una realtà sul territorio unica nel suo genere, fluida, in cui i confini tra sano e malato non hanno più senso. Quello che invece ha senso è la relazione quotidiana fra lavoratori e ospiti, fra persone e persone. Reciprocità, fiducia, accoglienza, apprezzamento, dignità, partecipazione: il vero valore del progetto La Groletta, al di là dei dati numerici, è proprio quello umano.

 

 

Visita il sito www.ristorantelagroletta.it